Politica sui cookie per Hatria
Questa è la Cookie Policy per Hatria, accessibile da www.hatria.info

Le mie passioni G PavoneLe  mie  passioni

di Gianluca Pavone

 

112 pagine - formato 24x30 cm

Prezzo: euro 30,00

 

 

 

PREFAZIONE DI GIUSEPPE TRACANNA


"Le fotografie possono raggiungere l’eternità attraverso il momento”

Cartier Bresson

Le parole di Cartier Bresson calzano, a mio parere, perfettamente sul paziente lavoro svolto, da diversi anni, dall’amico Gianluca Pavone: una raccolta di personaggi che come in un film si avvicendano nei miei ricordi risalenti agli anni 70. Sinceramente mi sono emozionato nel guardare le immagini di amici, alcuni  dei quali, purtroppo, non più presenti fra noi, con i quali eravamo legati dalla comune  passione per i motori.

Fra i ricordi di quel tempo, in particolare, mi sovviene quello della piccola officina realizzata in modo artigianale da Enzo Zippilli, il quale si dilettava a modificare motori e telai delle moto con l’intento di renderle simili a quelle da competizione. Enzo era attratto dal mondo delle moto, mentre io privilegiavo le  auto. Per questo motivo, non a caso, mio figlio si chiama Tazio come il grande Nuvolari.Nonostante le diversità di vedute sul mondo dei motori su cui si accendevano discussioni all’infinito, eravamo concordi su un unico tema quello delle donne: il nostro chiodo e passatempo preferito. Ricordo che all’interno dell’officina i muri erano tappezzati di manifesti di grandi piloti e di donnine seminude che mi riportano alla mente i profumatissimi calendari tascabili dei barbieri, dati in omaggio, nel periodo natalizio, alla clientela.Conservo nella memoria, con molta nostalgia, quel meraviglioso periodo di  studenti scanzonati e in parte svogliati la cui vita scorreva in maniera serena. I rapporti interpersonali erano bellissimi e ci si accontentava di quel poco che la società del tempo offriva. Tantissime sono le immagini che mi legano a quelle giornate trascorse con tanta semplicità, e di questo rendo merito l’amico Gianluca, che con la presente pubblicazione le ha rinverdite. In particolar modo ricordo con simpatia la signora Lena, proprietaria dei locali prospicienti la Chiesa di S. Nicola, che, garbatamente e con affetto materno, ci esortava ad avere un contegno più urbano e ad abbassare, possibilmente, il rombo assordante dei motori.

Giuseppe Tracanna.

 

0
0
0
s2sdefault

PROSSIME USCITE

 Covid Rasetti

 

 

 

AMORE VISSUTO

AMORE VIAGGIATO

 

di Gabriella Serafini

e Antonio Blasiotti

 

 

 


     

Covid Rasetti

 

 

IL FRAMMENTO

SEGRETO

 

di Alberto Varani

 

 

 

 

 

 

 


 

Cerca

f t g